Appartenente al territorio delle quattro province di Genova, Alessandria, Piacenza e Milano, la località di Valverde, dislocata ai piedi dell'appennino, è stata da sempre un importante punto di passaggio per il ricco commercio con l'oriente mediterraneo, costituendosi come fondamentale snodo viario sulle vie di commercio tra la pianura padana e il mar Ligure. Uno straordinario patrimonio storico e ambientale da valorizzare.
Punto forza del Comune di Valverde è la presenza del Parco di Interesse Sovracomunale che, percorso da una vasta rete sentieristica, offre una suggestiva varietà di ambienti e paesaggi, oltre che un'ampia gamma di flora e fauna locale. In autunno la località è inoltre rinomata per la raccolta di castagne e funghi.
Numerosi sono i sentieri che uniscono Valverde a frazioni e comuni più o meno limitrofi; durata e difficolta dei singoli percorsi è molto variabile, rendendoli idonei ad ogni tipo di esigenza e interesse.
La relativa vicinanza alla Via del Sale e alla Via Francigena permette di ripercorrere le antiche vie che un tempo collegavano il paese a località ferventi di attività economiche e culturali.
Attualmente il Comune di Valverde, in collaborazione col Cai, sta arricchendo ulteriormente la rete sentieristica del Parco con nuovi itinerari che a breve verranno segnalati nel sito.
 

Per migliorare l'esperienza di navigazione, questo sito potrebbe utilizzare cookies sia propri che di terze parti. Per maggiori informazioni clicca qui.

Continuando la navigazione si accetta di utilizzare i cookies.